Musei e Parchi a tema: come collaborare?

Musei e Parchi a tema: come collaborare?

Cambiano i tempi e cambia anche il concetto di museo. Da qualche tempo si sente parlare di edutainment, neologismo che fonde i concetti di educazione (education) e intrattenimento (entertainment), un imparare divertendosi, approccio adottato da molti musei per quanto riguarda le iniziative educative per adulti e ragazzi.

Esiste però anche un altro modo di intendere l’edutainment, ossia una convergenza tra i luoghi del divertimento e quelli dell’educazione più formale, come può essere appunto il museo. Facto Edizioni, da anni specializzata nel mercato dei parchi divertimento, propone quest’anno il convegno Parco Museo – Museo Parco: progettualità condivisa (Rimini, 27 Novembre 2011, h15).

L’evento si inserisce all’interno di Park Show International, la fiera delle attrezzature per i parchi divertimento (Rimini, dal 27 al 29 novembre). L’obiettivo è quello di valorizzare anche economicamente le collezioni di privati cittadini e il patrimonio artistico culturale dei musei italiani, con particolare attenzione ai musei più piccoli, favorendo il travaso di competenze dalla gestione dei parchi a quella dei musei.

Il convegno affronterà i seguenti temi:

  • Il museo itinerante: possibili forme di collaborazione tra musei e collezioni private da una parte e parchi di divertimento dall’altra, nella forma di mostre temporanee allestite all’interno dei parchi.
  • Il museo del futuro. L’approccio esperienziale e nuove iniziative e modalità di allestimento museale: quando il museo si avvicina al concetto di parco.
  • La comunicazione e la promozione dei musei attraverso i nuovi canali offerti dal web 2.0

Interverranno:

  • Dott. Enzo Moretto, direttore dei musei Butterfly Arc e Esapolis di Padova
  • Fabio Carniello, direttore del museo Immaginario Scientifico di Trieste
  • Massimiliano Freddi, direttore del parco Leolandia di Bergamo
  • Luciano Pareschi, direttore del parco Acqualandia di Jesolo
  • Giuliano Gaia e Stefania Boiano di InvisibleStudio, studio di comunicazione digitale specializzato in progetti culturali.

Per dare concreata applicazione a queste nuove proposte di collaborazione, Facto Edizioni ha indetto anche il concorso ‘Collezioni in Mostra’, una mostra-concorso di collezioni curiose e sorprendenti provenienti da musei e collezionisti privati che prevede, per le prime tre classificate, la possibilità di diventare attrazioni di grandi parchi internazionali per tutta la stagione 2012. La sezione espositiva sarà rivolta al pubblico della fiera, composto da proprietari, enti ed operatori di parchi e strutture per l’intrattenimento familiare e rappresenterà un’importante vetrina per tutti i musei e collezionisti che vogliono cercare il dialogo con questi nuovi interlocutori.

L’evento è supportato anche dalla nostra iniziativaInsolitiMusei.com, il sito che raccoglie i musei più inaspettati e curiosi d’Italia.

Informazioni Pratiche
Park Show International – Fiera di Rimini, 27 – 29 Novembre 2011
Convegno Parco Museo – Museo Parco: progettualità condivisa , Fiera di Rimini , 27 Novembre 2011, h15

www.factoedizioni.it
www.parkshow.it

La partecipazione al convegno è gratuita ma è necessaria la registrazione seguendo le istruzioni che trovate a questo link

L’ingresso alla fiera invece è a pagamento. E’ possibile tuttavia scaricare il biglietto d’ingresso ridotto offerto da Facto Edizioni, cliccando qui

L’evento è realizzato col patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, MIBAC.